Sono meglio i pesi o gli esercizi a corpo libero?

Sono meglio i pesi o gli esercizi a corpo libero?

Entrambi i tipi di esercizi sono efficaci per aumentare la massa muscolare, a patto che si rimanga costanti nell’allenamento; tuttavia gli esercizi a corpo libero offrono alcuni vantaggi sui pesi, e viceversa. La scelta dipende dalle esigenze dell’individuo e da preferenze personali.

pesi o corpo libero

Siamo abituati ad associare gli esercizi a corpo libero con la ginnastica, e il sollevamento pesi con lo sviluppo dei muscoli: in realtà la distinzione non è così netta, perché non è necessario usare i pesi per aumentare la massa muscolare, a patto che si facciano gli esercizi giusti e nel modo giusto. Probabilmente è vero che con i pesi è più facile, ma a meno che non si voglia diventare culturisti professionisti, i fattori da prendere in considerazione sono altri.

Esercizi a corpo libero

Vantaggi

* Ti puoi allenare praticamente ovunque
Alcuni esercizi a corpo libero richiedono un minimo di attrezzatura, come le barre per fare le trazioni o le parallele per fare le distensioni, ma un grandissimo numero di esercizi possono essere effettuati avendo a disposizione solo un pavimento e un muro (più il proprio corpo e la forza di gravità). Questo è incredibilmente comodo per chi viaggia spesso o ha rinunciato alla palestra per motivi di tempo, in quanto ci si può allenare tranquillamente nella propria cameretta o nel cortile di casa.
* Non costano niente
Per molte persone, può essere difficile giustificare i costi legati alla palestra o all’acquisto di attrezzi per fare sollevamento pesi a casa, soprattutto se si è all’inizio e non si ha una forte motivazione tale da indurci a fare questo investimento. Gli esercizi a corpo libero permettono a chiunque di cominciare ad allenarsi oggi stesso, senza dover mettere mano al portafoglio, rendendo l’allenamento accessibile anche a chi sta passando un momento di crisi finanziaria o semplicemente ha altre priorità.
* Hanno più utilità dal punto di vista funzionale
La maggior parte degli esercizi a corpo libero non isolano una singola parte del corpo, ma impegnano allo stesso tempo vari gruppi muscolari, sviluppando la coordinazione tra di essi; inoltre, sono basati su movimenti naturali, ci aiutano a sviluppare un tipo di forza che può essere applicata in tantissime situazioni.
* Sono più sicuri
Non che non sia possibile farsi male con gli esercizi a corpo libero, ma rispetto al sollevamento pesi, è più raro. Se sopravvalutiamo le nostre forze e cerchiamo di fare un esercizio che è al di là delle nostre possibilità, al massimo sforzeremo troppo un muscolo e dovremmo attendere qualche giorno prima che si sia risanato.

Svantaggi

* Le progressioni non sono così lineari come con i pesi
Per far sì che i nostri muscoli continuino a crescere, è necessario aumentare il carico di lavoro mano a mano che diventiamo più forti. Questo vale sia per i pesi che per gli esercizi a corpo libero. Tuttavia, mentre con i pesi basta aggiungere qualche chilo alla barra e abbiamo risolto il problema, con gli esercizi a corpo libero bisogna modificare leggermente la tecnica di un esercizio per renderlo più impegnativo, il che richiede un po’ di inventiva o di conoscenza delle possibili varianti. Alcune persone potrebbero preferire l’estrema semplicità del sollevamento pesi, e lo sforzo in più richiesto dagli esercizi a corpo libero, seppur piccolo, potrebbe costituire un ostacolo.
* Allenarsi in casa potrebbe portare ad avere troppe distrazioni e renderci pigri
Se si è scelto di fare gli esercizi a corpo libero perché non ci piace la palestra o per motivi di comodità, probabilmente si svolgerà la maggior parte dei propri allenamenti tra le mura domestiche, specie nei primi tempi quando potremmo non sentirci ancora abbastanza sicuri di noi per allenarci all’aperto. E questo di per sé non è uno svantaggio; tuttavia, allenarsi nello stesso spazio in cui si vive vuol dire che saremo circondati da possibili distrazioni, che siano la televisione, il frigo o i famigliari. Inoltre, da un punto di vista mentale, può essere utile separare gli spazi cosiddetti abitativi da quello riservato all’allenamento, e a meno che non si disponga di una stanza libera, questo non è sempre possibile.
* E’ più difficile isolare ed allenare uno specifico muscolo
Il fatto che gli esercizi a corpo libero impieghino più muscoli contemporaneamente significa anche che nel caso volessimo isolare un singolo muscolo, che sia per motivi puramente estetici o pratici, dovremmo spremerci un po’ le meningi.

Pesi

Vantaggi

* Rendono più facile concentrarsi sull’esercizio
Poichè per avanzare nella difficoltà dell’allenamento, è sufficiente aggiungere ulteriore peso a quello che stavamo sollevando, senza dover cambiare minimamente la tecnica dell’esercizio, i pesi sono la scelta ideale per chi vuole soltanto allenarsi senza farsi troppi problemi. In più, se ci si allena in palestra, si beneficia di un ambiente dove le uniche distrazioni possono essere le ragazze che si allenano con i pantaloni da yoga a due passi da noi.
* Isolare i muscoli è più facile
Se dovessimo avere bisogno di allenare solo un certo muscolo, magari per guarire prima da un infortunio o perché pratichiamo uno sport che richiede degli sforzi particolari, non avremmo alcuna difficoltà a farlo con i pesi.
* Il sollevamento pesi viene visto come un’attività più virile
La maggior parte degli uomini trarrà più soddisfazione dal sollevare 150 kg (e dal vantarsene con gli amici) che dal saper fare le flessioni su un braccio solo. Per questo, allenarsi coi pesi potrebbe fornire maggiori stimoli e aiutarci a mantenere alta la motivazione.
* Più accessibili per chi è molto sovrappeso
Se si sta cercando di dimagrire e allo stesso tempo aumentare la massa muscolare, il sollevamento pesi è preferibile in quanto i chili di troppo non saranno uno svantaggio.

Svantaggi

* E’ più facile farsi male
La rete è piena di video di gente che si è seriamente infortunata, rompendosi le ossa o addirittura rimanendo paralizzati, perché hanno provato a sollevare pesi troppo grandi per loro, o hanno avuto un attimo di distrazione durante l’esercizio che gli è costato caro. Questi sono casi estremi e probabilmente non capiterà a voi, ma è importante tenere presente i rischi per ridurli al minimo. Il modo migliore per evitare infortuni è di non avere fretta di fare progressi e non fare mai dell’esercizio una questione di orgoglio personale. Questo vale anche per gli esercizi a corpo libero, ma i pesi, per il fatto che ci spingono continuamente ad aumentare il peso totale che riusciamo a sollevare, rischiano di fare leva sul nostro bisogno di dimostrare a noi stessi quanto siamo forti, inducendoci così ad inseguire obiettivi poco realistici.
* Richiedono un investimento iniziale di denaro
A meno che non si disponga già dell’attrezzatura necessaria, magari ereditata da qualche parente, dovremo per forza di cose fare un abbonamento in palestra o costruirci una piccola palestra personale. La prima opzione è senz’altro la più economica, e alcune palestre sono meno costose di altre, ma generalmente dovremo comunque pagare dalle 30 euro in sù al mese.
* Siamo costretti ad andare in palestra per allenarci
Dato che in pochi possiedono i soldi e lo spazio per farsi una palestra in casa, scegliere i pesi significa quasi sempre essere dipendenti dalla palestra per poter svolgere i nostri allenamenti; non potersi allenare quando la palestra è chiusa, prima o dopo una certa ora, la domenica e nei giorni festivi. Da questo punto di vista gli esercizi a corpo libero offrono più libertà e flessibilità.
* Dopo un po’ potrebbero annoiarci
Ripetere gli stessi movimenti giorno dopo giorno, settimana dopo settimana, anno dopo anno, alla lunga potrebbe stancare. Da questo punto di vista, la maggiore semplicità dei pesi rispetto agli esercizi a corpo libero (in cui la tecnica si evolve nel tempo) potrebbe costituire uno svantaggio.

Ricapitolando

Forse saranno rimasti delusi quelli che si aspettavano una risposta del tipo ‘è sempre meglio questo o quello’, ma avendo provato tutti e due i tipi di esercizi, e avendone sperimentato l’efficacia, non me la sentivo di consigliare uno e condannare l’altro. La verità è che hanno entrambi i loro punti forti e deboli, e starà ad ogni persona stabilire quale faccia più al caso suo. Spero che quest’articolo possa aiutarvi a fare una scelta bene informata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *